Luca Argentero

NOME
Luca Argentero

Luca Argentero

Nato a Torino il 12 aprile 19xx da Guido, costruttore con ascendenze piemontesi e pugliesi, e Agata, casalinga d'origine siciliana, ha vissuto a Moncalieri. Dopo gli studi superiori, compiuti al "Collegio san Giuseppe", lavora come barman in una discoteca, continuando negli studi e laureandosi, nel 2004, in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Torino.
Raggiunge la notorietà nel 2003 partecipando alla terza edizione del Grande Fratello, reality show in onda su Canale 5, suscitando scalpore per un controverso rapporto con Marianella Bargilli. Si classifica al terzo posto con il 9% dei voti: al casting era stato proposto dalla cugina Alessia Ventura, ai tempi Letterina nel programma Passaparola di Gerry Scotti. Dopo questa esperienza, colleziona una serie di ospitate televisive, posa per un calendario sexy del mensile Max e lavora come modello.
Nel 2005 debutta come attore nella serie televisiva Carabinieri, in cui interpreta, dalla quarta alla sesta stagione, il ruolo di Marco Tosi. Nel 2006 è protagonista del cortometraggio Il quarto sesso. Nello stesso anno debutta sul grande schermo con il film A casa nostra, regia di Francesca Comencini. Nel 2007 ritorna nelle sale cinematografiche con Saturno contro, diretto da Ferzan Özpetek, dove ha il ruolo di un omosessuale, e Lezioni di cioccolato, regia di Claudio Cupellini, con Violante Placido. Inoltre appare su Rai 1 con la miniserie televisiva La baronessa di Carini, regia di Umberto Marino, in cui è protagonista insieme a Vittoria Puccini.
Ti piacerebbe sapere quanti anni dimostri e non quanti dicono che ne hai le persone che già ti conoscono? Con GuessMyAge lo potrai scoprire. Su questo sito infatti una foto appena inserita, già dopo solo un giorno riceve dalle 40 alle 100 votazioni. I voti ricevuti inoltre sono quasi sempre di persone che cercano di essere il più precise possibili perché vogliono scalare la classifica dei Top players!
* L'età minima e massima attribuita non considera le valutazioni con poche ricorrnze. Es. se una sola persona ha attribuito 99 anni, questa non viene presa in considerazione.